Integrazione API di terze parti

Conosciuta anche come interfaccia di programmazione dell’applicazione, l’API è un metodo di comunicazione definito tra vari componenti software con una serie di definizioni, strumenti e protocolli di subroutine che consentono all’app mobile di prendere in prestito funzionalità e dati da altre app o servizi.


Cos’è l’API di terze parti?

Un’API di terze parti è composta da due componenti principali:
– un Client, ovvero sistema che invia la richiesta al server
– un Server che potrebbe essere il computer o il database che risponde alla richiesta
La maggior parte dei nostri clienti utilizza l’integrazione dell’API mobile rispetto allo sviluppo di funzionalità da zero per i seguenti motivi:

Meno costi

Poiché la tua app può utilizzare le funzioni di altre applicazioni, il team di sviluppo ha bisogno di meno tempo per creare un’app con funzionalità complete, il che riduce i costi di sviluppo e il time to market.

Più valore

Fornendo agli utenti delle app funzionalità avanzate, l’integrazione di API di terze parti potrebbe diventare la tua app USP (proposta di vendita unica) e aiutare la tua app a distinguersi dalla massa.

Comodità

Le API rendono la tua app facilmente accessibile tramite i canali con cui interagiscono gli utenti dell’app. Utilizzando le API di Facebook per l’accesso social, l’API di Google Maps per determinare la geolocalizzazione o l’API Paypal per il pagamento di un ordine, rendi la tua app ancora più conveniente per gli utenti, aumentando così il loro coinvolgimento.

Indicazioni di business

Prendi decisioni migliori basate sui dati per la funzionalità della tua app tramite componenti di analisi come modelli di utilizzo, tipi di dispositivi e posizioni geografiche. Tali informazioni sono particolarmente utili per le aziende che hanno lanciato l’app MVP e sono alla ricerca di idee sull’usabilità delle app.

Automatizzazione di compiti

Rendi automatiche delle operazioni che hai sempre svolto manualmente per risparmiare tempi e costi

Tre principali casi d’uso dell’API

L’API integrata potrebbe eseguire le seguenti azioni:

Utilizzo di funzionalità di servizi terzi

Un esempio sono le app che utilizzano l’API Braintree di PayPal come gateway di pagamento o il nostro progetto Spotnews, un’app con API Spotify integrata che consente agli utenti di ascoltare la musica mentre leggono le notizie.

Accesso a informazioni provenienti da altri servizi

Ad esempio, integrando l’API del sistema della metropolitana di New York, puoi fornire agli utenti della tua app dati di viaggio in tempo reale, come l’orario dei treni, l’arrivo e la partenza.

Accesso alle funzioni del device dell’app mobile

Esempi di tale integrazione API sono app come Snapchat e Instagram che utilizzano l’API della fotocamera del telefono per scattare foto. Allo stesso tempo, Google Maps può definire la posizione dell’utente utilizzando l’API di geolocalizzazione del telefono.

In poche parole, utilizzando l’API, puoi aggiungere nuove funzionalità alla tua app, accedere a dati di altri servizi o funzionalità del dispositivo mobile, senza spendere una fortuna per sviluppare tali funzionalità da zero.

Esempi di API di terze parti

Per darti un’idea delle funzionalità che puoi integrare nella tua app, abbiamo creato un elenco di API di terze parti per le app aziendali e le loro funzionalità.

Google Maps API

è un must per qualsiasi app mobile di navigazione o geolocalizzazione poiché mostra la mappa e le indicazioni stradali in modo che gli utenti della tua app non si perdano.

Facebook API

è l’integrazione API del social network che utilizziamo più spesso per i nostri progetti poiché consente di autorizzare nuovi utenti di app tramite il loro profilo Facebook esistente; quindi, gli utenti evitano di compilare lunghi moduli di registro.

Skyscanner API

potrebbe essere utile se desideri creare un’app mobile di viaggio e fornire agli utenti la ricerca dei voli, i prezzi dei biglietti e le quotazioni in tempo reale delle agenzie di biglietteria.

Booking API

aggiungerà informazioni alla tua app mobile come domande sugli alloggi, servizi, prezzi e altre informazioni dagli hotel di tutto il mondo.

Spoonacular API

con ricette, cibo e nutrizione è un must per le app di dieta e fitness, poiché include oltre 365.000 ricette e 86.000 prodotti alimentari. Inoltre, gli utenti della tua app possono calcolare il numero di calorie in ogni pasto, convertire gli ingredienti, trovare ricette per soddisfare diete speciali e così via.

Movie Database API

funzionerà alla grande se consideri lo sviluppo di una piattaforma di streaming video su richiesta come Netflix. Tale API fornisce l’accesso a titoli di film, classificazione IMDB, durata, data di uscita, premi, trama e molti altri dati per ogni titolo.

Uber API

consentirà agli utenti della tua app di chiamare un taxi Uber tramite la tua app, pagare un viaggio in-app e lasciare recensioni.


Chiedi info

Com2nice di Massimo Ivaldi

4 av. du Ray - 06100 - Nice (FR)

SIRET 530 868 074 00028

APE / NAF 6201Z

Tel. Nizza: + 339 51 55 77 81

Tel. Italia: + 39 347 90 47 120


Chiedi info

Com2nice di Massimo Ivaldi

4 av. du Ray - 06100 - Nice (FR)

SIRET 530 868 074 00028

APE / NAF 6201Z

Tel. Nizza: + 339 51 55 77 81

Tel. Italia: + 39 347 90 47 120

Contattaci subito via Whatsapp