Breazometer e Toxic Toby: la verita', se detta bene, diventa un business

BreezoMeter e’ il leader mondiale nel campo della qualità dell’aria in tempo reale basato sulla posizione e dei dati sui pollini, copre oltre 5,5 miliardi di persone in più di 80 paesi. La sua mission e’ migliorare la salute fornendo dati intuitivi e fruibili.

Utilizzando l’utilizzo di più origini di fonti di dati, BreezoMeter fornisce strumenti per aumentare il coinvolgimento e le vendite degli utenti e influire sulla vita con dati accurati ed offre i suoi dati tramite API a imprese di diversi settori, tra cui smart home, depuratori d’aria e HVAC, fitness e lifestyle, cosmetici, automotive, dispositivi medici e tecnologie sanitarie.

Toxic Toby il testimonial anti-inquinamento

L’idea e’ venuta a McCann, Londra, l’agenzia più premiata del Regno Unito, il suo McCann Worldgroup Europe ha conquistate la più efficace rete di agenzie nella sua regione nell’indice Global Effie Effectiveness 2017, agenzia di comunicazione il cui motto e’ : “A Truth Well Told”, “Una verita’ ben raccontata”.

McCann ha infatti raccontato la verita’ L’Oréal mostrando alla gente che “Ne vale la pena” e mettendo un tag “Priceless” su Mastercard. Hanno anche creato la campagna game-changing “Survival Billboard” di Xbox. E questa volta ha concepito Toxic Toby.

Breazometer e Toxic Toby: quando la verita', se detta bene, diventa un business 1

Toxic Tobi e’ un orsetto di pelouche che viene installato nelle zone di Londra con alte punte di traffico, e piu’ il tasso di inquinamento dell’aria e’ alto, piu’ tossisce.

Toxic Toby è collegato in tempo reale ai dati geolocalizzati di BreezoMeter sulla qualità dell’aria che fanno tossire l’orso quando l’inquinamento atmosferico raggiunge livelli pericolosamente alti. Ogni volta che Toby tossisce, un tweet automatico viene inviato ai parlamentari locali per avvertirli che i livelli di inquinamento hanno raggiunto limiti precari e ricordando loro che devono agire. Toxic Toby viene attaccato ai lampioni stradali in luoghi come Brixton Road e Russell Square, dove i livelli di aria tossica superano regolarmente i limiti legali UE raccomandati.

Un successo incredibile, tanto che Toxic Toby e’ diventato testimonial della World Health Organization, che lo ha definito “Il testimonial perfetto per la nostra causa”

Attitudini commerciali di Breezometer

La verita’ fa sicuramente bene, cosi’ come il business di Breezometer, che assicura che l’inclusione dei suoi dati in tempo reale nelle applicazioni dei suoi clienti contribuiscono in maniera notevole a:

  • produrre pubblicità impegnata
  • aumentare la durata delle visite sui siti
  • incoraggiare i livelli di coinvolgimento degli utenti a livelli più elevati
  • offrire maggiori opportunità di interazione con annunci pubblicitari e contenuti sponsorizzati.

E questo deve sicuramente essere vero, se fra i maggiori clienti di Breezometer figurano colossi del calibro di Cisco, Dyson, Dermalogica e Bluair.