In piu’ di 20 anni di carriera nello sviluppo e nella commercializzazione di web applications, Massimo Ivaldi ha partecipato a decine di progetti, in Italia ed all’estero, cominciando dalla programmazione per arrivare alla gestione completa del progetto.

Le necessità lavorative lo hanno portato a conoscere tutti gli aspetti del mondo del web, dalla programmazione, alle infrastrutture al marketing.

Ha fondato la sua prima software house, nel 1998 ed ha poi lavorato sia come dipendente in aziende importanti su grandi progetti articolati , sia come freelance per svariati clienti.

E’ attualmente titolare di una web agency piccola ma molto qualitativa, Com2nice, con sede in Francia, a Nizza, dove gestisce progetti per pochi selezionati clienti.

Dopo aver effettuato in Italia studi in Giurisprudenza, ha ottenuto diversi certificati professionali fra cui quello di Red Hat Engineer presso Red Hat e quello di Project Management presso la Anglia Ruskin University.

E’ autore del testo “Principi, pratiche e sistemi di Project Management”.

Il suo interesse principale è la previsione e la gestione dei rischi di un progetto ed a questo proposito e’ solito affermare: “Meglio cercare di prevedere un rischio che gestire una crisi: un rischio, una volta riconosciuto, cessa di essere un rischio, diventa una semplice questione di management e puo’ trasformarsi in un’opportunità.”